vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

2017

1517. Le università e la Riforma - Seminario di alti studi Paolo Prodi

Bologna, 4-5 maggio 2017

 

Programma

 

4 maggio

 

Ricordo di Paolo Prodi: Beppe Olmi, Pierangelo Schiera, Angelo Bianchi, Gabriella Zarri, Alexander Koller, p. Giovanni Bertuzzi, Ugo Berti

Umberto Mazzone, Tappe di un percorso di ricerca: dalle «riforme» religiose alle radici del moderno

 

I sessione (presiede Simona Negruzzo)

 

René Roux, Lo studio dei Padri della Chiesa nella Erfurt di Lutero

Gert Gielis, «Post exactam et diligentem examinationem». How the Louvain theologians condemned Luther’s theses (1519): context, practices and consequences 

Valerio Marchetti, Le università luterane del Seicento contro il pietismo e lo spinozismo

 

5 maggio

II sessione (presiede Umberto Mazzone)

 

Riccardo Burigana, Dall’altra parte del mondo. I primi anni dell’Università di Wittenberg (1502-1517)

Jean-Luc Le Cam, Les université saxonnes au feu de la Réforme luthérienne: Wittenberg, Leipzig, Iéna

Simona Negruzzo, Il progetto educativo nella Strasburgo di Martin Butzer

Yves Krumenacker, Les «petites» Académies réformées françaises au XVIIe siècle

Marco Cavina, Inquietudini religiose di Andrea Alciato

Laura Beck Varela, Lectura de herejes en Leyes y Cánones: de 1587 al Índice de 1612

 

III sessione (presiede Marco Cavina)

 

Federico Zuliani, L’emigrazione religionis causa dalla Penisola e gli studi superiori in Italia: il caso di uno studente protestante in incognito all’Università di Padova

Claudio Ferlan, Educare le coscienze. Scuole confessionali in Carinzia (secoli XVI-XVII)

Luigi Pepe, Astronomia e matematica nei primi decenni delle riforme protestante e cattolica

Gianluca D’Errico, «Un’anatomia dell’anima come esigenza del nuovo individuo». La Scuola di Salamanca e il dibattito teologico-giuridico scaturito dalla Riforma protestante alla fine del XVI secolo

 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

Università e Costituente. Dal «pensato» al «realizzato»: tra progetti e realtà

Padova, 17 novembre 2017

 

Programma

 

I sessione (presiede Vincenzo Milanesi)

 

Maria Gigliola di Renzo Villata, L’Università al bivio. Dal fascismo alla democrazia: un vero rinnovamento? (1943-1948)

Maria Rosa Di Simone, L’Università italiana nella prima legislatura repubblicana: dibattiti, progetti, «leggine»

Roberto Sani, La ricostruzione materiale e morale dell’Università italiana tra carenza di risorse economiche, antichi nodi irrisolti e pesanti eredità gentiliana e fascista

Luigiaurelio Pomante, La politica universitaria del ministro Guido Gonella negli anni della ricostruzione postbellica

Andrea Mariuzzo – Alessandro Breccia, I docenti di area laica e liberal-democratica. Idee e strategie in tema di politica universitaria nel primo decennio repubblicano


II sessione (presiede Maria Gigliola di Renzo Villata)

 

Tiziano Torresi, Studenti in quanto tali? L’associazionismo universitario alla prova della democrazia

Francesco Bonini, La «riapertura» del sistema universitario italiano nella dimensione internazionale (1946-1953)

Mauro Moretti, Immagini dell’autonomia

Ugo Bruschi, Felsina silente? I professori dell’Università di Bologna e i lavori dell’Assemblea Costituente 

Seguici su: