Parole per noi

Pochi minuti quotidiani per scoprire ancora una volta, attraverso i classici, quanto siano attuali e intatte le voci del passato.

  • Data:

    29 MARZO
    -
    27 APRILE 2020
     
  • Luogo: Online, sui canali ufficiali di Ateneo

Parole per noi

Come risvegliati all’improvviso in un mondo sconosciuto, ci sentiamo smarriti e impotenti, con un grande bisogno di capire cosa sta accadendo attorno a noi e dentro di noi. A fronte delle nostre parole, che rischiano di suonare inadeguate, abbiamo pensato di ricorrere ancora una volta alle parole di coloro - i classici - che hanno scritto per noi e di noi. Anche se loro risposte ci appaiono superate, le loro domande rimangono intatte, attuali, urgenti: silenzio e ascolto, cura e amicizia, lontananza e prossimità, vita e limite, cadute e speranza. Come un filosofo dell’antichità, siamo convinti che la parola, anche quella umana, «compie azioni divine: essa può spegnere la paura, eliminare la sofferenza, alimentare la gioia, accrescere la compassione. Ed ecco allora le voci di Omero e Virgilio, Eschilo e Platone, Sofocle e Aristotele, Seneca e Agostino, Lucrezio e Marco Aurelio: maestri di pensiero lungo, interpretati da protagonisti del teatro e del cinema. Sono artisti che, ormai da quasi un ventennio, con fedeltà e generosità accompagnano e nobilitano le iniziative del Centro Studi «La permanenza del classico» durante i giovedì di maggio nell’Aula Magna di Santa Lucia. Con quegli autori e questi artisti abbiamo in questi anni creato una riflessione collettiva, che ora vogliamo prolungare e allargare: alla ricerca di quelle parole che, resistendo al tempo e alle mode, aiutano a nominare la solitudine e il dolore, ma anche ad alimentare una nuova speranza.

29 MARZO 2020
Da Virgilio, Eneide. Interpretazione di Toni Servillo

30 MARZO 2020
Da Platone, Repubblica. Interpretazione di Umberto Orsini

31 MARZO 2020
Da Platone, Protagora. Interpretazione di Anna Bonaiuto

1 APRILE 2020
Da Seneca, Lettere a Lucilio. Interpretazione di Sonia Bergamasco

2 APRILE 2020
Da Eschilo, Prometeo. Interpretazione di Monica Guerritore

3 APRILE 2020
Da Sofocle, Antigone. Interpretazione di Massimo Popolizio

4 APRILE 2020
Da Marco Aurelio, Pensieri. Interpretazione di Elisabetta Pozzi

5 APRILE 2020
Da Seneca, Dei benefici. Interpretazione di Sandro Lombardi

6 APRILE 2020
Da Omero, Odissea. Interpretazione di Enzo Vetrano e Stefano Randisi

7 APRILE 2020
Da Seneca, Ricerche sulla natura. Interpretazione di Anna Bonaiuto

8 APRILE 2020
Da Lucrezio, Sulla natura. Interpretazione di Giulio Scarpati

9 APRILE 2020
Da Plinio il Giovane, Lettere. Interpretazione di Sonia Bergamasco

10 APRILE 2020
Da Platone, Leggi. Da Aristotele, Politica. Interpretazione di Marco Baliani

11 APRILE 2020
Da Seneca, Lettere a Lucilio. Interpretazione di Massimo Popolizio

12 APRILE 2020
Da Seneca, Lettere a Lucilio. Interpretazione di Elisabetta Pozzi

13 APRILE 2020
Da Aristotele, Politica. Interpretazione di Laura Marinoni

14 APRILE 2020
Da Luciano, Icaromenippo. Interpretazione di Enzo Vetrano e Stefano Randisi

15 APRILE 2020
Da Aristotele, Etica Nicomachea. Interpretazione di Giulio Scarpati

16 APRILE 2020
Da Seneca, La brevità della vita. Interpretazione di Sandro Lombardi

17 APRILE 2020
Da Seneca, Fedra e Edipo. Interpretazione di Elena Bucci e Marco Sgrosso

18 APRILE 2020
Da Agostino, Le confessioni. Interpretazione di Ermanna Montanari

19 APRILE 2020
Da Pelagio, Sulla ricchezza. Interpretazione di Manuela Mandracchia

20 APRILE 2020
Da Seneca, La brevità della vita. Interpretazione di Giulio Scarpati

21 APRILE 2020
Da Galeno, Ippocrate, Plutarco. Interpretazione di Enzo Vetrano e Stefano Randisi

22 APRILE 2020
Da Gorgia, Encomio di Elena. Interpretazione di Elena Bucci e Marco Sgrosso

23 APRILE 2020
Da Euripide, Medea. Interpretazione di Elisabetta Pozzi

24 APRILE 2020
Dal Nuovo Testamento. Interpretazione di Sandro Lombardi

25 APRILE 2020
Parole per il 25 aprile. Interpretazione di Enzo Vetrano e Stefano Randisi

26 APRILE 2020
Da Leonida ed Ecclesiaste. Interpretazione di Enzo Vetrano e Stefano Randisi

27 APRILE 2020
Da Inni orfici. Inno alla natura. Interpretazione di Elena Bucci e Marco Sgrosso

 

 

PAROLE PER NOI

Tutti i video dell'iniziativa "Parole per noi"

Non perdere questo contenuto. Accetta i cookie di YouTube.

Rivedi le tue preferenze

Accetta i cookie