Organizzazione

Il CIRI ICT è composto da due unità operative, ciascuna con il proprio specifico focus tecnologico su diversi aspetti dell'innovazione sostenibile, governate da una struttura organizzativa semplice ed efficiente.

Unità operative

La struttura si compone di tre distinte unità operative, situate nelle sedi di Bologna, Cesena e Forlì e Rimini. A ciascuna unità appartengono ricercatori altamente qualificati che svolgono la loro attività negli ambiti specifici.

 

Unità operativa UO1

Responsable: Prof.ssa Rebecca Montanari
Sede: Bologna - Viale del Risorgimento n. 2, 40136 Bologna

Unità operativa UO2

Responsable: Prof. Vittorio Degli Esposti
Sedi: Cesena -  Via Quinto Bucci n. 336, 47521 Cesena

Unità operativa UO3

Responsable: Prof. Gustavo Marfia
Sedi: Rimini -  C.so d'Augusto 237, 47921 Rimini

 

Organi di gestione

Direttore
Rappresenta il CIRI e ne è responsabile per quanto riguarda la gestione scientifica, amministrativa e contabile. Con il supporto della Giunta Esecutiva definisce le strategie e i programmi di ricerca industriale di interesse per il CIRI e per i suoi finanziatori e committenti.

Giunta Esecutiva
È composta dal Direttore, da un Referente Scientifico per ciascuna Unità Operativa e dal Responsabile Operativo del CIRI. La Giunta definisce gli orientamenti scientifici e gli obiettivi strategici del CIRI e analizza le proposte di progetti di ricerca da sottoporre all'approvazione del Consiglio. I membri della giunta sono:

Luca Foschini (Direttore)

Franco Callegati (Vice Direttore)

Rebecca Montanari (Resp. UO 1)

Vittorio Degli Esposti (Resp. UO 2)

Gustavo Marfia (Resp. UO 3)

Matteo Golfarelli

Silvia Mirri

Comitato di Direzione
È composto dai responsabili delle strutture dell'Ateneo che aderiscono al CIRI e che mettono a disposizione del centro spazi, risorse umane e strumentali. Il Comitato valuta periodicamente l'attività svolta dal CIRI e ne verifica la conformità alle strategie delle strutture afferenti. 

Consiglio del CIRI
È composto da tutto il personale di ricerca e afferente al CIRI. Il Consiglio è il principale organo di delibera e di approvazione del bilancio preventivo e consuntivo del CIRI.