vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

Il CIAPh

Dal 2019, il Centro Italiano dell’Année Philologique (CIAPh) ha sede presso il Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica di Bologna, sotto la direzione del prof. Camillo Neri, già coordinatore dell’équipe bolognese dal 2001. Fondato nel 1996 dal prof. Franco Montanari, il CIAPh si giova inoltre di unità operative presso il Dipartimento di Antichità, Filosofia e Storia dell’Università di Genova e presso il Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali dell’Università di Pavia (Cremona).

Ogni anno, docenti, ricercatori e studiosi contribuiscono a censire la produzione scientifica italiana nel campo dell’antichità classica greca e latina, tramite lo spoglio e la schedatura in rete di centinaia di periodici, monografie e volumi miscellanei.

Esempio di scheda bibliografica

Oltre al CIAPh, la rete internazionale dell’Année Philologique comprende altre redazioni nazionali:
Rédaction française - Université de Lille
American office (Durham, N. C.) - Duke University, Department of Classical Studies
Zweigestelle München - Ludwig-Maximilians-Universität München, Abteilung für griechische und lateinische Philologie
Redacción española - Universidad de Granada, Facultad de Filosofía y Letras
Rédaction suisse - Université de Lausanne

Il Direttore Editoriale è Pedro Pablo Fuentes González (Università di Granada).

Tale attività redazionale dà vita al repertorio bibliografico di riferimento nel campo degli studi classici, pubblicato annualmente dalla casa editrice Brepols sia in forma cartacea (L’Année Philologique. Bibliographie critique et analytique de l’antiquité gréco-latine, fondée par J. Marouzeau, continuée par J. Ernst, Paris, Société Internationale de Bibliographie Classique), sia in forma di banca dati on-line.